28 maggio 2013


I Nuraghe

I Nuraghe della Sardegna

Ci sono poi i ''Nuraghe della Sardegna'',
secondo Sergio Atzeni in ''Passavamo sulla Terra Leggeri'', i Nuraghe
erano il posto dove le mamme andavano a partorire ed i figli li nati crescevano
altissimi e fortissimi, valorosi guerrieri, dotati di poteri sovranaturali come i
semidei della mitologia greca.
I nuraghe erano anche luogo di culto costruiti su particolari punti energetici della terra,
da dove scaturivano energie capaci di guarire, energie capaci di fenomeni naturali
che alla gente potrebbero sembrare miracoli.



Il vino della Sardegna viene da una terra di punti energetici particolari,
che oggi viene depressa con sadismo dall' alta finanza, dalle multinazionali,
dalla politica italiana del ''forse si forse no tanto e' sbagliato uguale'',
Se solo si rendessero conto di quanto male stanno facendo al mondo.



Cose sul Vino che non ci dice nessuno


Cose sul vino che non ci dice nessuno

Oggi l' aereonautica italiana calcola che ci siano 7000 nuraghe,
contando tutti i ruderi, o quelli coperti di terra e vegetazione
dovrebbero essere stati 21000.
Questi 21000 punti energetici dell' isola sarda avranno di sicuro
un effetto sul vino, e su tutti i prodotti della terra sarda,
potrebbero essere loro, i nuraghe, il motivo della longevita' dei sardi?
Non lo sappiamo.
Strano che queste cose non le noti nessuno, e non ce le dica nessuno!
Ma nel frattempo sarebbe meglio mantenere le cose come stanno,
rispettando la natura e la bellezza della terra sarda, delle tradizioni,
della geologia dell' isola, e, del vino sardo!

27 maggio 2013


Aspetti della Sardegna d' altri tempi

Aspetti della Sardegna d' altri tempi 

Aspetti di una Sardegna, davvero di altri tempi, che adesso quasi non si riconosce piu, 
questo e' un video girato nel Campidano negli anni 50. 
Proprio un altra visione del Campidano
Credo che il paese sia Pabillonis, o forse San Gavino, lo deduco dalla ferrovia, 
dal fiume, dal paesaggio, a volte all' orizzonte si vedono le colline della Marmilla
dalla parte opposta si vedono all' orizzonte i monti Linas e Monti Mannu di villacidro. 
Osservate il paesaggio senza eucalipti, senza pale eoliche, nei campi anche le 
erbacce senza concime rimanevano molto piu' basse di oggi! questo dovrebbe 
indurre a pensare qualche contadino stupido!